Assunzioni in Poste italiane: aperte le selezioni per diplomati e laureati in tutta Italia

Poste italiane: assume diplomati e laureati in tutta Italia (ph. it.blastingnews.com)

Già possibile candidarsi in modalità telematica sul sito di Poste italiane come portalettere o consulenti commerciali

Poste italiane ha aperto alcune posizioni destinate a diplomati e laureati da impiegare su tutto il territorio nazionale. In particolare la società, che si occupa della gestione del servizio postale in Italia, ricerca portalettere e consulenti commerciali e finanziari. La candidatura dovrà essere inviata mediante procedura telematica e non è stata specificata una data di scadenza per l'inoltro.



Poste italiane: i laureati potranno candidarsi come consulenti

La figura di consulente commerciale e finanziario si occupa della promozione e della vendita dei prodotti finanziari e assicurativi dell'azienda all’interno della rete di uffici postali su tutto il territorio nazionale.

Gli aspiranti dovranno essere in possesso di una laurea magistrale (cinque anni) in discipline economiche, conseguita con una votazione finale di almeno 102 su 110 (il voto deve essere chiaramente indicato nell'istanza di candidatura, altrimenti la stessa non sarà presa in considerazione). I candidati dovranno, inoltre, dimostrare di avere una buona padronanza degli strumenti informatici, nell'interfacciarsi con gli interlocutori e nella strutturazione della propria attività in base agli obiettivi commerciali.

Le sedi lavorative sono sparse sull’intero territorio italiano, mentre il tipo di contratto è di apprendistato della durata massima di tre anni.



Portalettere: richiesto il diploma

L'azienda cerca nuovo personale da impiegare nel ruolo di portalettere in tutte le regioni d'Italia. Per candidarsi alla suddetta posizione è necessario aver conseguito un diploma di scuola superiore con votazione minima di 70 su 100. Un titolo facoltativo è la laurea (triennale o specialistica) che il candidato dovrà aver conseguito mediante una votazione minima di 102 su 110. Il portalettere si metterà alla guida di un motomezzo aziendale per la consegna della posta, pertanto dovrà possedere la patente di guida in corso di validità che consenta la conduzione dello stesso. Infine gli aspiranti dovranno essere dichiarati idonei al lavoro mediante rispettivo certificato medico conferito dall'Asl/Usl di appartenenza.

Poste italiane: come inviare la propria domanda di partecipazione

Coloro che siano in possesso dei suddetti requisiti e intendano candidarsi alle opportunità lavorative di Poste italiane, devono recarsi sulla ... continua a leggere da it.blastingnews.com

seguici e condividi:

                      

Share

Iscriviti alla Newsletter di Giorno e Notte News:

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Commenti